Azienda

Conti Premium gratis per rifugiati

Annunciamo il nostro ultimo progetto per sostenere i rifugiati in tutto il Regno Unito

di Sophie su 20 giugno 2019
Conti Premium gratis per rifugiati

Per celebrare la Settimana dei Rifugiati, siamo orgogliosi di annunciare un progetto creato per sostenere i rifugiati in tutto il Regno Unito. Il nostro programma di prova in collaborazione con le Poste, di cui puoi leggere maggiori dettagli qui di seguito, faceva parte di questo progetto.

Ci impegniamo a offrire il nostro Piano Premium ai rifugiati (di solito £ 14,95 al mese) gratuitamente, per tutta la vita. Il piano Premium azzera tutte le spese di commissione, garantendo ai nostri clienti servizi di conto corrente completamente gratuiti.

Al momento possiamo dare ai rifugiati accesso a un conto corrente Monese a condizione che abbiano ricevuto asilo e abbiano ricevuto il loro permesso di residenza biometrico (BRP). Le banche sono legalmente obbligate ad accettare le BRP, tuttavia molti membri del personale delle banche non sono addestrati a riconoscerli, il che causa problemi a molti rifugiati e nuovi migranti in tutto il Paese. La nostra speranza è che iniziative come quella che stiamo portando avanti incoraggeranno altre istituzioni finanziarie ad aprire le loro porte ai rifugiati che vivono e lavorano nel Paese.

Nel tentativo di essere presenti per i clienti nel momento in cui hanno realmente bisogno, stiamo lavorando con le organizzazioni di beneficenza presenti nel Paese che aiutano i rifugiati a trovare una sistemazione dopo aver ottenuto l'asilo. Questi enti di beneficenza comprendono il Refugee Education Training Advice Service a Leeds, il Derby Refugee Advice Centre, RefuAid, Gloucestershire Action for Refugees and Asylum Seekers e Jobs Education and Training North, che si trova a Newcastle.



Hannah di Gloucester Action for Refugees and Asylum Seekers che ha lavorato con noi negli ultimi mesi ha commentato:

Monese è lungimirante e innovativa, offre opzioni fuori dagli schemi per consentire ai rifugiati nel Regno Unito di aprire rapidamente e senza problemi un conto corrente. È un piacere essere poter lavorare con loro e indirizzare i clienti dei rifugiati alla loro app e al conto bancario che offrono.

Anche Ruth del Derby Refugee Advice Centre ha commentato:

Lavorare con Monese è stato molto utile per i nostri clienti. Avere un'alternativa alle banche tradizionali, con le quali molti dei nostri clienti hanno problemi ad avere a che fare una volta che ottengono il permesso di residenza, è stato di grande aiuto. Il sistema è stato facile da usare e ai clienti piace avere i dettagli bancari facilmente accessibili.

Farhan, un cliente di Monese, ha detto:

è stato così rapido aprire un conto corrente con Monese e lo trovo molto facile da usare, in particolare quando si tratta di trasferire denaro.

Come organizzazione a livello europeo, vogliamo estendere questo programma al resto dell'Europa per garantire un'offerta col maggior raggio d'azione possibile. Le sfide nel resto d'Europa sono molto diverse dal Regno Unito, poiché l'accesso al sistema bancario varia in difficoltà e portata. I rifugiati in Germania, ad esempio, sono facilmente in grado di accedere a un conto corrente ma non a una carta di debito, che è un requisito essenziale per molti sistemi di pagamento nel Paese. Speriamo che, una volta ampliata la nostra offerta, saremo in grado di fornire assistenza a sempre più persone.

Nel frattempo, questa iniziativa continuerà indefinitamente nel Regno Unito. Se sei un rifugiato o un'organizzazione che lavora con i rifugiati, ti preghiamo di metterti in contatto per sapere come accedere a un conto corrente gratuito con Monese.



Sophie Product Marketing Manager
Share this article